Archive for pasta/riso

MOCHI SCIROPPATI ALLO ZENZERO

foto di Van chan ^^
(foto di Van chan)

Una cara amica mi ha mandato una ricetta e io ve la giro cosi potete gustarvela anche voi.
I “mochi” sono in realtà presenti in tutta l’asia ma “mochi” è solo laparola giapponese per indicarli ma di fatto ogni paese li chiama in modo diverso e li cucina in modo diverso, in Cina ad esempio ne fanno una zuppa dolce e spesso sono ripieni di sesamo nero.
Eccovi una versione vietmanita tutta da provare ^^

mochi allo zenzero ^^

CHE TROI NUOC (vietnamese)
(scritto senza accenti altrimenti poi nn si poteva più leggere)

INGREDIENTI (ricetta per 4 persone)
200 gr di farina di riso (perfetta anche per chi è intollerante al glutine)
30 gr di fagioli di soia verde
130 gr di zucchero
un pezzettino di zenzero (fresco)

PREPARAZIONE
i fagioli di soia verde sono piccoli come delle lenticchie e devono generalmente essere messi in ammollo per almeno 6 ore, dopodichè potete iniziarne la cottura.
Metteteli in una casseruola con 25 gr di zucchero e copriteli con l’acqua. Fate bollire mescolando di tanto e dopo 15 minuti passateli nel mixer in modo da ottenere un purè. Lasciatelo raffreddare e poi ricavatene delle piccole palline.
Nel frattempo pelate lo zenzero e affettatelo.
Schiacciatelo un po’ e mettetelo in un tegame con lo zucchero restante.
Quando comincia a scurirsi aggiungete dell’acqua (3-4 dl) e fate sobbollire per 5 minuti fino ad otterrete uno sciroppo. Assaggiate per vedere se lo sciroppo è dolce, se serve aggiungere altro zucchero.
Prendete la farina e impastatela con acqua .
Versate l’acqua lentamente piano piano finchè non si formerà un impasto appiccicoso e molle. Fate dei dischetti e inserite una pallina di purè e poi richiudeteli a formare delle polpette o fate delle piccole palline del diametro di circa 2 cm senza ripieno. Cuoceteli in acqua bollente . Quando verranno tutti a galla scolateli e metteteli in acqua fredda per qualche minuto. In seguito metteteli nello sciroppo e fateli bollire per 5-10 minuti.

Servirli in ciotole con del sesamo tostato

ricetta by Van chan ^^

Comments (15) »

risotto di zucca

LA ZUCCA ^^ INGREDIENTE PRINCIPALE DI QUESTA RICETTA ^^INGREDIENTI (per 1 persona (per un bento)

- 1 pugno e mezzo circa di riso
- 1 etto e mezzo di zucca (pulita)
- un pezzetto di cipolla
- brodo vegetale
- sale q.b.
- un cucchiaio abbondante di parmigiano
- prezzemolo (se piace)


PREPARAZIONE

Preparare un soffritto con la cipolla, una volta che questa sarà dorata aggiungere la zucca tagliata finemente e lasciarla cuocere fino a che non sarà diventata una specie di crema (si può anche cucinare di meno, con la cottura del riso infatti la zucca continuerà a cuocersi e a sciogliersi).
Nel frattempo scaldare dell’acqua in un pentolino con del brodo vegetale.
Aggiungere quindi il riso e mescolarlo fino a quando il composto così ottenuto non si sarà un po’ rappreso e successivamente aggiungere il brodo.
Quando il riso sarà cotto aggiungere il sale, il formaggio e se piace il prezzemolo (io lo preferisco senza).

Gotlin

No comment »

yakisoba

YAKISOBA
(foto di esempio presa da internet)

Per 4 persone
Preparazione elaborata

INGREDIENTI
200 gr di filetto di manzo a striscioline
2 cucchiai di sakè
2 cucchiai di olio di semi o d’oliva
1 spicchio d’aglio tritato finemente
1 pezzetto di zenzero grattuggiato
1 carota tagliata a julienne
1 peperone rosso tagliato a julienne
1 zucchina tagliata a julienne
1/2 cavolo cinese tagliato a julienne
6 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di su
2 cucchiai di salsa di ostriche

PREPARAZIONE
Marinare il manzo nel sakè durante la preparazione delle verdure. Scaldare in un wok l’olio di semi o d’oliva, aggiungere l’aglio e lo zenzero, soffriggere a fuoco molto alto e aggiungere la carne, scolata dal sakè.
Saltare finché la carne non cambia colore. Aggiungere le verdure e, mescolando in continuazione, saltare per 5-10 minuti: le verdure devono cuocere, ma rimanere croccanti. In una ciotola mescolare la salsa di soia, l’olio di sesamo, il su e salsa di ostriche.Aggiungere la salsa al wok, unire gli udon freschi e mescolare continuamente a fuoco medio, per 5 minuti.Servire caldissimo, accompagnato con dello zenzero in salamoia.

Nota: gli Yakisoba sono un piatto tradizionale giapponese, caratterizzato da una cottura estremamente veloce, grazie all’utilizzo del wok e di fuochi molto potenti.

Glossario.
Sake:
grappa di riso giapponese, bevuta calda o fredda. Viene usata anche per cucinare.
Salsa di soia giapponese è differente da quella cinese, in quanto più delicata e meno salata. È meglio usare questo tipo di salsa di soia per le ricette giapponesi.
Salsa di ostriche: salsa di origine cinese a base di salsa di soia ed estratto di ostriche, è densa e marrone.
Su: aceto di riso giapponese.
Udon: spaghetti molto grossi, fatti di grano. Per questa ricetta sarebbero meglio freschi. Se li trovate solo secchi, vanno cotti per 10 minuti in acqua bollente prima di buttarli nel wok con il resto degli ingredienti

Comments (1) »

SALAD BENTO

Mi sono davvero affezionata a questo bentino, il fatto è che il verde è uno dei miei colori preferiti e poi è comodissimo: ha le posatine sotto al coperchio e io riesco sempre anke a metterci due bustine di nescafè ^^
Ecco la foto:

pasta salad bento

Nel contenitore di sopra c’è una insalata di pasta: farfalle Piccolini Barilla, pomodorini affettati e fiorellini di formaggio, olio, sale, pepe, aceto e tanto origano ^^
Nel contenitore di sotto invece la solita uva fresca a un altro mochi diverso da le altre volte.

Ecco la foto del insalata di pasta prima che la mettessi nel bento, me sono mangiata un pò per pranzo e il resto lo ho lasciato per la sera ^^

pasta salad

BUONA SERATA A TUTTI ^^

Comments (3) »

RISO MESSICANO

INGREDIENTI
- 250 gr di riso arborio
- 2 cipolle
- 400 gr di pomodori
- 600 gr di baccalà
- 2 peperoni
- brodo
- aglio
- 2 lime
- olio, sale e pepe

PREPARAZIONE
Tagliate a listarelle i peperoni, soffriggete con la cipolla tritata e due cucchiai di olio.
Versate un litro e mezzo d’acqua, sale e pepe, e cuocete per 5 minuti.
Tagliate il baccalà a tocchetti, aggiungete i peperoni e cuocete per dieci minuti.
Sbollentate i pomodori, sbucciateli e, frullateli con una cipolla e uno spicchio d’aglio, versate la crema in una casseruola, unite un litro di brodo e quando bolle aggiungete e riso e portatelo a cottura.
Servitelo con baccalà e la sua salsa e il lime a spicchi ^^

BUON APPETITO ^^

No comment »

RISO ALLA CREOLA ^^

RISO ALLA CREOLA ^^ dovrebbe venirvi pressappoco così ^^

tempo per farlo: 35 minuti
360 calorie a porzione

INGREDIENTI
- 250 gr di riso parboiled
- un cipollotto
- una cipolla
- 2 costole di sedano
- 2 peperoni
- peperoncino in polvere
- un pizzico di origano
- un cucchiaio di cumino
- 100 gr di carne di maiale tritata
- 4 fette di bacon
- olio
- brodo vegetale
- un pizzico di sale

PREPARAZIONE
Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella assieme a due cucchiai di olio.
Unire la carne tritata, il cumino e un pò di peperoncino, mescolate e aggiungete anche i peperoni affettati e il sale, poi cuocete per 5 minuti.
Aggiungete il riso, allungatelo con un pò di brodo e portatelo a cottura.
A parte rosolate il bacon in un pò di burro, appena il riso è pronto, profumatelo con l’origano e il cipollotto tritato.
Guarnite ogni porzione con una fetta di bacon.

E BUON APPETITO ^^

No comment »

PASTA SALAD by Nena

La presente ricetta ci è stata mandata da Nena, appassionata lettrice del blog, cito testualmente “mi è venuta in mente una ricetta che faccio sempre d’estate e che
adoro, ideale da mettere nel bento!”

INGREDIENTI
- le farfalle dei Piccolini Barilla
- tonno
- scaglie di grana
- rucola
- olive (se volete)
PER CONDIRE: olio, limone e un pizzico di sale

PREPARAZIONE
bollite la pasta in acqua salata (i piccolini cuociono in fretta per cui state attenti a non farli ammollare troppo)
scolate e passate sotto un getto di acqua fredda
aggiungete gli ingredienti, tonno, scaglie di grana, rucola e olive e condite ^^

NOTA: Per portarla via nel bento mettete il condimento in una ciotolina, mescolatelo bene fino ad avere una emulsione e poi mettetelo dentro a un flaconcino che impacchetterete dentro al bento ^^

Dice Nena “l’abbinamento grana e tonno non piace a tutti, invece io lo AMO! *_*”
In effetti per me è troppo forte come abbinamento tanto più che ho una certa avevrsione per il grana (una vecchia storia di quando ero piccola…) per cui io non lo metterei ma lo sostituirei con cubettini di emmenthal ^^ 

BUON APPETITO ^^

Comments (6) »

INARIZUSHI POOH BENTO

Oggi avevo tempo e mi sono concessa un altro pranzetto SLURP e per voi un nuovo bento on line ^^
La giornata è bella anche se il cielo non è limpidissimo ma mi sto riposando per cui ho usato un bento solare di Winnie Pooh tra i pochi che ancora stanno nel bento armadio e che non ho ancora usato ^^
Sempre in tema di Carnevale e decorato con cotillons e dolcetti eccovi il Winniebento:

INARIZUSHI POOH BENTO ^^

Avevo voglia di inarizushi e cosi ho tirato fuori dal frigo la confezione e ho programmato la rice cooker, poi una volta cotto il riso ci ho aggiunto un goccio di aceto di riso per sushi e del furikake al pesce e ho mescolato tutto, poi con questo ripieno ho riempito le bustine di aburage ^^ YUM YUM
In alto nel canestrino azzurro ho messo un ovetto scrambled (ne vado pazza !) e sotto nel canestrino rosa edamame e un pomodorino tagliato a fiorellino.
Non potevano mancare le chiacchere che ho messo in uno dei contenitori removibili di questo bento ^^
Da notare la forchettina buffa che sembra quella amicizia visto che Winnie sta abbracciando Piglet ^^

PARTICOLARE DEL BENTO DI OGGI ^^WINNIE E PIGLET, AMICI PER LA PELLE ^^

E visto che è Carnevale ecco una foto di Sanpei ^^
私たちはサンペイとゆりっぺです、はじまして!

こんばんわ、私は サンペイですよ!はじめまして!私はゆりっぺでうす、はじめまして! 

BUON CARNEVALE A TUTTI ^^

Comments (8) »

VIDEO JUG: COME FARE…

Ho trovato in internet un sito con dei video bellissimi di cui vi metto qui tutti i link che vi possono servire ^^
C’è una signora giapponese che ha una scuola di cucina a Londra, si chiama Reiko Hashimoto, poi ci sono due cuochi giapponesi che lavorano in un ristorante e sono Narihito Matsunaga e Eiichi Kumagai ^^
I video sono in inglese, Reiko san non parla mai ma parla il narratore, e cosi pure Matsunaga san, mentre Kumagai san parla in giapponese e invece del narratore appaiono delle scritte tradotte in inglese, in ogni caso per ogni ricetta sotto al video è scritto in inglese tutto quando, gli ingredienti per primi e poi il come si fa ^^

Su Video Jug non ci sono solo ricette giapponesi ma anche italiane (le ho trovate sugli spaghetti LOL :-3) francesi, spagnole, africane…. tutte corredate di bellissimi video per mostrarvi come fare e darvi delle idee ^^

Ecco i link sulla parte giapponese e asiatica:

- come fare il egg fried rice
- come fare il thai green chiken curry
- come fare una colazione thai
- come fare la zuppa di miso
- come fare il riso per il sushi
- come fare i california roll uramaki
- come fare i cucumber maki
- come fare dei maki sushi speciali…
- come fare gli yakitori
- come fare il tempura di verdure
- come fare una insalata di pomodori e mango piccante

Comments (10) »

RISO BIANCO ご飯 (Sanpei style)

INGREDIENTI
- 540 gr di Riso
- 590 cc di acqua

PREPARAZIONE
Mettete il riso con 1/3 di acqua in un contenitore e mescolatelo con le mani fino quando il riso diventa pesante e appiccicoso. Dopo di che il riso è pronto per essere sciacquato. Mettete acqua con rubinetto tutto aperto. Poi subito mettete sul colino e continuate a tenerlo sotto il rubinetto. E’ importante perche’ il riso contiene amido (il materiale colore bianco che avete lavato) che non è digeribile. Dopo 5 minuti l’acqua diventera’ tutta trasparente. E’ pronto da cuocere. Mettete il riso nella rice cooker e aspettate fino quando il vapore smette di uscire, a questo punto è pronto. 
In questo momento il riso è pronto da mangiare. Pero’ prima mescolatelo un po’ da sotto e da fianco a centro e cosi’ anche dopo potete mangiare il riso morbido e sofficie! (questo mescolare lo rende soffice)

 

Comments (6) »

YAKIMESHI - FRIED RICE 焼き飯

INGREDIENTI
- 540 gr di riso bianco (usate il riso rimasto dal pasto precedente che così rimane un pò più asciutto)
- 2 uova
- 80 gr di carne tagliata in pezzetini (pollo, maiale, manzo, gamberi, ecc)
- 30 gr di funghi tagliata in pezzetini (funghi shitake, porcini, funghi misto sotto aceto, ecc.)
- 10 gr di cipolla tritatata in pezzettini (oppure potete usare cipollotti, spinaci, cavolo, carote tagliati a pezzetini sottili, ecc.)
- 1 cucchiaio di sake(potete sostituirlo con vino bianco, martini, champane rimasto,ecc.)
- 2 cucchiai di salsa di soia
- un pochino di sale e pepe
- 5 gr di burro (olio soia, di girasole, di mais, ecc)
- foglie di prezzemolo(per decorazione)

PREPARAZIONE
Mettete olio nella padella poi mettete su fuoco. Quando olio e’ diventato caldo, mettete le uova e fatele strappazzate aggiungendo un po’ di sale.
Poi mettete aparte le uova strappazate e comminciate a cuocere carne. Quando carne e’ cotta, mettete funghi e cipolle. Quando tutto è mezzo cotto, aggiungete il riso bianco e le uova strapazzate, mescolate bene e mettete un pochino di sale e pepe, mescolate ancora, mettete il sake per profumare, e mettete salsa di soia per sapore. Dovete assaggiare un attimo. Se manca qualcosa mettete un pochino di salsa di soia. 
Mettete nei piatti e mettete prezzemolo sopra. E’ pronto di mangiare!

No comment »

TUNA ROLLS KIMBAP

INGREDIENTI

  • 7 fogli di alga nori
  • 4½ tazze di riso bollito
  • tonno 250g
  • 7 bastoncini di takuwan
  • 7 lunghi bastoncini di burdock root
  • 7 bastoncini di Kimbap ham grigliato
  • 4 crab sticks
  • 4 uova
  • 4 foglie di spinaci
  • 1/2 carota
  • 14 foglie di perilla
  • mayonnaise

SEASONING

  • olio di sesamo - 1tbsp
  • sale - 1/2 tsp
  • zucchero - 1 tsp
  • aceto - 1tbsp

 un esempio di kimbap ^^

PREPARAZIONE

  • levate le radici dagli spinachi, lavateli e bolliteli per qualche minuto in acqua salata
  • sciacquateli e metteteli in unainsalatiera e aggiungete due prese di sale e olio di sesamo
  • sbattete un uovo in un piatto, e friggetelo formando una frittatina cosi da poterlo poi tagliare in striscioline.
  • tagliate i pezzi di granchio a metà per lungo
  • tagliate le carote in fettine lunghe e sottili e fatene 14 bastoncini
  • prendete il riso dalla rice cooker e aggiungete 1/2 dei seasoning. mescolate bene. 
  • cuocete le carote, i crab sticks e grigliate il prosciutto in un tegame con olio.
  • lavate le foglie di perrilla.
  • mettete tutti gli ingredienti su di un piatto e cominciate ad organizzarvi.

COME FARE

  1. mettete un foglio di nori sul tappetino di bambù
  2. mettete il riso sulla nori. dovete spalmarlo in uno strato sottile e facendo in fretta se no la nori si bagna troppo. Lasciate un margine vuoto di foglio di nori. (per spalmare il riso usate le dita e la spatola del riso)
  3. mettete le due foglie di perilla al centro del riso. (una in fronte al altra)
  4. posizionate i due pezzi di carota, 2-3 foglie di spinaci, del tonno,  mayonnaise sopra il tutto.
  5. sopra ancora mettete un pezzo di grankio surimi, prosciutoo, takuwan, e uovo se volete.
  6. rotolate la nori con gli ingredienti dentro aiutandovi col tappetino di bambù (se la nori non resta attaccata bagnate un piccolo margine e incollatela sopra l’altra).
  7. quando avete fatto i rotolini, mettete l’altra metà del condimento sulla superficie della nori e affettate
  8. servite su un piatto.

VEGETABLE KIMBAP
TRAFFIC LIGHT KIMBAP

Comments (2) »

RISO TRICOLORE

INGREDIENTI
- un pezzettino di salmone fresco
- mezzo cucchiaio di zucchero
- un cucchiaio di mirin e uno di sake
- sale, acqua q.b.
- un uovo scrambled
- una presina di sale e di zucchero
- olio per friggere
- 50 gr di spinaci (vanno bene anche surgelati)
- 2 ali di pollo
- un cucchiaio di soia/sake/mirin olio per friggere
- riso bianco bollito

PREPARAZIONE
Bollite il salmone per 3/4 minuti, scolatelo e asciugatelo.
Pulitelo dalle lische e dalla pelle e fatelo a pezzettini (diventeranno fiocchetti) poi mettetelo in una padella e aggiungete lo zucchero, mirin, sake e la presina di sale e cuocetelo a fiamma bassa fino a che abbia assorbito tutto il liquido.

Prendete l’uovo scrambled e aggiungete sale e zucchero, poi friggetelo e mescolatelo in modo che si divisa in tanti fiocchetti.

Bollite nel frattempo gli spinaci in poca acqua e sale, poi strizzateli e tagliuzzateli.
Fateli saltare in padella con olio e sale poi spegnete il fuoco e lasciateli riposare.

Tagliate le due alette in due pezzi (cosi ne avete quattro) e fatele saltare nel olio fino a che non saranno belle dorate. Aggiungete mezza tazza di acqua e cuocete per 10 minutipoi aggiungete anche gli altri ingredienti (soia, mirin, sake e zucchero), mescolate e cuocete fino a che le alucce di pollo sono belle dorate, croccanti e profumate ^^

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Adesso non vi resta che trovare un bel bento in cui mettere il vostro pranzetto ^^
Come al solito potete usare tranquillamente un bento medio o anche uno quadrato, meglio se largo e a un solo piano.
Posizionate uno strato di riso bianco sul fondo e sopra arrangiate in maniera decorativa (magari a strisce) i diversi ingredienti, tipo salmone, uova, spinaci, uova, salmone ^^
(cucinando il pesce in questa maniera perfino un bambino lo adorerà e ve ne chiederà ancora) ^^
Nello spazio rimasto nel angolino posizionate dentro a un cupcake o a un cestino fatto con la carta di alluminio, le chicken wings e guarnite con una fragola o con due mezzi spicchi di arancia ben lavata e con la buccia ^^

ITADAKIMASU ^^

Comments (1) »

RISOTTO GIALLO

INGREDIENTI
- riso per risotti qb
- una bustina di zafferano
- cipolle bionde
- una noce di burro
- sale e pepe
- un dado per brodo ai funghi

PREPARAZIONE
Fate soffriggere la cipolla nel burro e quando è ben dorata buttateci il riso.
Aggiungete acqua e il dado e cuocete a fuoco basso per mezz’oretta circa.
Quando il riso è cotto e sentite un buon profumo, aprite la bustina di zafferano e aggiungetelo al riso, mescolate per altri 5 minuti e se volete aggiungete un altra noce di burro. Spegnete il fuoco e servite ^^
BUON APPETITO ^^ 

risotto allo zafferano 

No comment »

RICE BALLS

INGREDIENTI
- 500 gr di riso bianco bollito
- un cucchiaio di salsa di soia
- un cucchiaio ciascuno di sake, zucchero e mirin
- acqua
- 50 gr di manzo tagliato a strisciolline
- un uovo scrambled
- 2 cucchiai di zucchero
- sale e olio per friggere
- alga konbu
- semi di sesamo
- pasta di umeboshi
- fagiolini
- bonito flakes

PREPARAZIONE
Miscelate ginger, soia, mirin, sake, acqua e fateli bollire in un piccolo pentolino.
Tagliate il manzo a striscioline e buttatecelo dentro, cuocete per 5 minuti poi lasciate riposare a parte.

Adesso prendete l’uovo scrambled, il sale, lo zucchero e metteteli in una padella friggendoli con l’olio mescolandoli bene cosi da ridurre l’uovo in pezzettini piccini piccini poi spegnete il fuoco e lasciate riposare.

Tagliate la konbu, e prendete la pasta di umeboshi.
A questo punto dividete il riso bianco in 4 porzioni e combinate ogni porzione di riso con uno degli ingredienti e fate delle polpettine tonde e piatte (guardate il tutorial sugli onigiri)

A parte, prendete i fagiolini, tagliateli in segmentini da 3 cm circa, bolliteli in poca acqua e sale, aggiungete un pizzico di salsa di soia e bonito flakes e cuocete per 6 minuti.

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Questo tipo di menù non è facile da impacchettare nei normali bento box, la forma tonda delle polepettine non si adatta a un normale bento per onigiri, l’ideale per questo tipo di pranzo sarebbe un bento tondo o rettangolare in paglia tipo quelli vintage usati in Giappone tanto tempo fa e ancora trovabili in giro, o uno dei due ripiani di un Young Art bento, o qualcosa di tondo tipo tupperware della Lock and Lock.
Foderate il bento di carta da forno (ma prima accartocciatela un pò in mano per renderla più morbida ma fate attenzione che è delicata) e poi adagiate i 4 grossi e tondi onigiri.
Ai lati mettete due caneestrini, uno contenente i fagiolini che avete cotto per ultimi e nel altro depositate se volete un grappolino di uva ^^

ITADAKIMASU ^^

No comment »

SPAGHETTINI INTEGRALI AL SESAMO

spaghettini  nataliziINGREDIENTI
una manciata di spaghettini integrali (dipende da voi quanti ne volete fare)
un pizzico di sale
semi di sesamo bianchi non tostati
salsa di soia
olio di semi di soia
carote e zucchine tagliate a striscioline

COME SI FA
Per prima cosa fate bollire l’acqua e fate la pasta come al solito.
Salate un pizzico quando bolle e aspettate che finisca la cottura (bastano pochi minuti).
Scolate e mette un filo di olio di soia per non farla appiccicare.
Mentre la pasta cuoce intanto, voi prendete un wok e cucinate le verdure.
Prendete una carota e una zucchina piccole, le pulite e le pelate e poi visto che avete
il pelapatate in mano, continuate a pelare la carota e la zucchina ! in questo modo avrete delle striscioline di verdura sottili che cuociono in fretta e sono carine da vedersi ^^
Mettete le verdure nel wok con un poco di acqua e aggiungete un filio di olio di soia e la salsa di soia (non molta se no diventa utto salatissimo) ! cuocete per 15 minuti circa a fuoco medio alto e quando le verdure sono morbide e dorate abbassate il fuoco, buttateci dentro gli spaghettini e spolverate con semi di sesamo a piacere ^^

NOTA
- se avete 10 minuti di tempo, fate raffreddare la pasta, non si appiccicherà perché avete messo l’olio, altrimenti per evitare che magari col vapore danneggi il resto del bento, mettetela come me in un intero comparto, magari quello basso

BUON APPETITO ^^

Comments (1) »

PENNETTE AGLI ODORI

INGREDIENTI
- la vostra pasta preferita purchè corta (io ho usato I Piccolini Barilla cosi sono più mini bentostyle) ^^
- sugo di pomodoro
- erbe (cipollina e origano)
- uno spicchio d’aglio o aglio in polvere
- un filo di olio di oliva

PREPARAZIONE
Fate bollire la pasta come la solito e assaggiatela per capire se è al dente, poi scolate, aggiungete un pizzico di olio di oliva e mescolatela cosi non si appiccicherà, lasciatela un attimo a parte.
In un pentolino fate rosolare uno spicchio d’aglio con un poco di burro, tiratelo fuori e tritatelo, poi aggiungete salsa di pomodoro a pezzetti (non la passata che risulta troppo dolce), cuocete per pochi minuti e spolverate con erba cipollina e origano ^^
Mettete la pasta nel cupcake di silicone e aggiungete il sugo sopra con un cucchiaino, spolverate ancora un pizzico con erba cipollina ^^

BUON APPETITO !!!

No comment »

CALIFORNIA ROLLS

INGREDIENTI
ricetta per 20 California Rolls ^^
- 3 cucchiai di aceto di riso 
- 1 cucchiaio di zucchero
- una presa di sale
- 1 tazza e mezza di riso giapponese (ancora da cuocere)
- 2 tazze di acqua (per cuocere il riso)
- 2 fogli e mezzo di alga nori 
- mezzo cetriolo
- 1 avocado e mezzo
- succo di limone fresco
- carne di granchio
- wasabi
- Soy Sauce
- Ginger

PREPARAZIONE
Combinate insieme in un pentolino aceto di riso, zucchero e sale, mescolate e cuocete fino a che lo zucchero è ben sciolto e fate raffreddare.
Lavate il riso lasciandolo correre sotto l’acqua fredda dentro a un colino (cosi non scappano i chicchi) poi mettetelo nella rice cooker con le due tazze d’acqua.
Se non avete la rice cooker, mettete il riso e l’acqua in una pentola e cuocete a fuoco medio, fate bollire e riducete il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per altri 15 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per altri 15 minuti senza MAI togliere il coperchio.

Pelate e tagliate il cetriolo, tagliatelo per lungo e fatene delle strisce.
Tagliate l’avocado a metà per lungo e levate il nocciolo, tagliate ogni metà ancora a metà per lungo, poi fatene striscette anche di questo.
Spruzzate l’avocado con succo di limone per non farlo annerire.
Se state usando i bastoncini tipo surimi di carne di granchio, assicuratevi di aver levato la plastica che li avolge e tagliateli in 4 parti per lungo.
Coprite questi ingredeinti con una pellicola e metteteli un attimo in frigo fino a quando vi serviranno.

Appena il riso è pronto, trasferitelo in un contenitore grande e largo e mescolatelo gentilmente con la spatolina apposita o con un cucchiaio di legno e spruzzatelo con la mistura a base di aceto che avete preparato prima.
Mescolatelo con le mani e distendetelo sul bancone da cucina, copritelo con un telo che avrete bagnato e strizzato.
Rasciatelo raffreddare per 30 minuti circa.

mettete la nori sopra al rolling mat e poi mettete sulla nori uno strato di riso premendo gentilmentemettete gli ingredienti nel mezzo per lungo e poi cominciate a chiudere il rotolinochiudete il rotolino pressando gentilmente (non fate forza se no la nori si spacca facendo uscire il riso dappertutto)  
(le foto non solo le mie, sono foto di esempio trovate in reta ma che vi danno un idea di come fare)

Adesso prendete il sushi rolling mat e copritelo con della pellicola cosi sarà più facile pulirlo dal riso dopo.
Appoggiateci sopra un folgio di nori e cominciate a metterci sopra con le mani uno strato di riso di meno di un centimetro ben disposto su tutto il foglio tranne per un pollice di spazio ai lati sinistro e destro (quelli che farete aderire per chiudere il rotolo).
Per facilità, sciacquatevi le dita sotto l’acqua fredda, aiuterà a non lasciarvi appiccicare il riso alle dita.

NOTE:
potete farli in due modi:
- col riso al interno
- col riso al esterno

RISO AL INTERNO:
dopo aver messo il riso sulla nori, premete bene e spruzzate di semi di sesamo e coprite con un foglio di pellicola. Aiutandovi con la pellicola rovesciate il tutto con la nori a faccia in su e il riso a faccia in giù.
Adesso avete sotto di voi la nori di nuovo, mettete ancora uno strato sottile di riso e pressate gentilmente poi mettete le strisce di avocado e cetriolo lungo il centro e la carne di granchio.
Aiutandovi col rolling mat fate il rotolino pressando gentilmente.

SE USATE IL MOLD - Se avete invece la formina basta mettere uno strato di riso dentro poi al centro gli ingredienti e poi ancora riso, coprite col suo tappo e pressate gentilmente poi aprite la formina e rotolate fuori gentilmente un salsicciotto di riso (fate attenzione perchè è delicato e si rompe) appoggiatelo su un foglio di nori che avrete appoggiato su un rolling mat e rotolatelo pressando gentilmente sullanori chiudendolo.

Ripetete per fare rotolini addizionali.
Prendete un coltello lungo e affilato e bagnate la lama in acqua ghiacciata (vi aiuterà a tagliare senza incollarsi al riso) e tagliate prima a metà e poi ciascuna metà in 4 fettine con movimenti decisi ma non come tagliare una fetta di pane andando avanti e indietro con la lama !

Metteteli su un piattino accompagnati da wasabi, ginger e un piattino con la salsa di soia.
Ricordatevi che vanno sempre mangiati a temperatura ambiente !

ITADAKIMASU ^^

No comment »

RISO PER SUSHI (fatto senza rice cooker)

Prima di darvi la ricetta per fare il riso, ci sono delle cose che dovete sempre ricordarvi:
1) il riso giapponese va sempre lavato !!!
sciacquatelo in un colino (cosi non perderete i chicchi) sotto l’acqua corrente finche non vedrete l’acqua biancastra tornate trasparente
2) quandolo fate bollire usate sempre una pentola con coperchio, se volete meglio se di quelli di vetro trasparenti e importantissimo, non alzate mai il coperchio durante la cottura per nessuna ragione !!! casomai abbassate un pelo il fuoco.
3) coprite poi il riso con un pezzo di stoffa umida finchè non sarete pronti a usarlo.

Se volete potete vedere durettamente un video dove una signora giapponese mostra passo per passo nella sua cucina con tanto di audio in inglese come fare e cosa vi serve ^^
Per vedere il video cliccate qui !

VIALONE NANOriso blue dragon

Eccovi nelle foto sopra due tipi di riso che potete usare, il Blue Dragon lo trovate anche da noi, nei supermercati o nei negozi asiatici ^^
Il Vialone Nano può avere confezioni diverse, lo trovate al supermercato Esselunga in confezione sottovuoto.
Al Esselunga a Milano poi vendono dei sacchi di riso asiatico da 5 kili, la confezione ha raffigurato sopra un drago, è il riso che compriamo sempre noi, dura tanto e costa meno di 4,00 euro ^^
E ADESSO ECCOVI LA RICETTA X FARE UN PERFETTO SUSHI GOHAN ^^  

riso giapponese 
L’elemento più importante della tavola giapponese è il riso, il piccolo e gustosissimo riso locale, che si mangia bollito e quasi sempre senza condimento. Accompagna molte vivande, apre e chiude i pranzi e costituisce per molti il cibo principale o l’unico, specie nelle campagne o fra i vecchi pescatori di una volta ^^ 

Dosi per 6/8 persone
INGREDIENTI
- 850 gr. di riso per sushi (sostituibile con Vialone Nano)
- 1 litro circa di acqua minerale naturale
- 1 pezzo di alma Kombu ( 10 cm di lato circa)
- 2 cucchiai di sake o mirin
- 1,2 dl di aceto di riso o di mele
- 5 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiaini di sale- 850 gr. di riso per sushi (sostituibile con Vialone Nano)
- 1 litro circa di acqua minerale naturale
- 1 pezzo di alga Kombu (10 cm di lato circa)
- 2 cucchiai di sake o mirin
- 1,2 dl di aceto di riso o di mele
- 5 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiaini di sale

PREPARAZIONE
Mettete il riso in un contenitore e lavatelo con acqua fredda corrente. Spostatelo in un colino risciacquatelo e poi lasciatelo asciugare per almeno 30 minuti.
Trasferite il riso in una casseruola con fondo spesso, aggiungete l’acqua minerale naturale e il sake o il mirin e aggiungete l’alga kombu pulita con uno panno umido e poi tagliata a pettine
Portate a ebollizione il tutto a fuoco vivo, eliminate l’alga coprite la pentola e continuate la cottura a fuoco lento per 10/12 minuti. Trascorso tale tempo togliete il riso dal fuoco, coprite la pentola con un telo e rimette il coperchio, lasciate riposare il tutto per 15 minuti in modo che il riso si gonfi.
Intanto prendete un pentolino e metteteci l’aceto, lo zucchero e il sale , scaldate il tutto fino a quando lo zucchero ed il sale non si sono sciolti, arrivati a quel punto lasciate raffreddare.
Bagnate l’hangiri o qualsiasi altro recipiente di legno che usate con acqua e aceto e versatevi il riso cotto, disponendolo bene sul fondo.
Iniziate a versare gradualmente la soluzione preparata con l’aceto, lo zucchero e il sale mescolando più volte e nello stesso momento con un ventaglio raffreddate velocemente il riso.
Per rendere il lavoro più semplice, può essere utile far svolgere le diverse fasi della preparazione a più persone.
Ricordate mentre il riso va mescolato bisogna versare la soluzione e raffreddare il riso con un ventaglio, alla fine di queste operazioni il riso dovrà essere compatto e lucido, leggermente laccato e viscoso.
Tenetelo coperto con un telo umido fino a quando non decidete di servirlo, mettetelo in un luogo fresco, non in frigo. Consumate in giornata  ^^

NOTE
Ricordatevi che se non lo consumate in giornata, potete farci tante altre ricette ad esempio il ochazuke o lo yakimeshi ^^

Comments (5) »

RISO, GAMBERI E PREZZEMOLO

INGREDIENTI   
riso per due persone (ne basta un paio di tazzine da caffè a testa),
cucchiaio di mini gamberetti secchi oppure anche sotto acqua e sale (li trovate nei negozi di cibi asiatici, koreani e giapponesi)
un mazzetto di prezzemolo
sale, il succo di mezzo limone, un pizzico di pepe, olio da cucina

COME FARE
Se avete la rice cooker giapponese fate prima altrimenti dovrete bollire il riso
. Una volta che avete cotto il riso lo lasciate da parte un attimo e vi occupate dei gamberetti. Prendete una padella e ci mettete l’olio, i gamberetti il prezzemolo e un pizzico di sale e pepe, cuocete finkè sono dorati, solo pochi minuti e poi aggiungete il riso e mescolate bene il tutto cuocendo tutto insieme un altro paio di minuti, togliete dal fuoco e condite con un altro pizzico di sale e il succo di limone. 

No comment »