Archive for zuppe スープ

zuppa rumena

Da un amica rumena, ecco una zuppa fresca, sperando che invogli l’estate finalmente ad arrivare, un ottimo piatto rinfrescante e veloce per quando le giornate sono molto afose.

INGREDIENTI
- 500 g di yogurt magro
- acqua fredda ( circa 1 litro ) 
- 1-2 cetrioli
- 1 mazzo di ravanelli
- 1-2 patata lessa
- 2 uova sode
- circa 100 g di carne lessata o prosciutto cotto o wurstel
- 1 mazzetto di cipolla fresca
- un pò di coriandolo fresco
- un pò di aneto fresco
- sale e pepe a piacere

PREPARAZIONE
Diluire lo yogurt con l’acqua alla consistenza di brodino. Tagliare tutto a dadini e metterlo nel brodino di yogurt, cospargere con coriandolo e aneto tritati, salare e pepare a piacere. Mettere nel frigo per raffreddare.  Si mangia freddo.

(ricetta di Iroda)

No comment »

Roasted Red Pepper and Sun-dried Tomato Soup

Per 4 porzioni

INGREDIENTI
- 8 pezzi di pomodori disidratati
- 1 cipolla piccola tagliata a dadini
- 2 cucchiaii di olio d’oliva
- 2 tazze di brodo di pollo
- 3 peperoni rossi spelati, arrostiti e puliti dai semi
- 2 pomodori ripe plum
- sale e pepe nero fresco
- 4 foglie fresche di basilico per guarnizione 

PREPARAZIONE
Reidratate i pomodori mettendoli in acqua molto calda per 1 ora.
Friggete la cipolla nel olio d’oliva, a fuoco medio, senza coperchio, mescolando, per 7/8 minuti ma non lasciate che diventi scura.
Aggiungete il brodo di pollo, i pomodori reidratati, i peprono arrostiti, i pomodori freschi, sale e pepe.
Mescolate e lasciate insaporire tutti insieme per 10 minuti.
Mettete la zuppa in un contenitore adatto e frullate il tutto per bene con il minipimer per avere una vellutata di verdura.
Guarnite con le foglie di basilico e servite ^^

BUON APPETITO ^^

No comment »

VIDEO JUG: COME FARE…

Ho trovato in internet un sito con dei video bellissimi di cui vi metto qui tutti i link che vi possono servire ^^
C’è una signora giapponese che ha una scuola di cucina a Londra, si chiama Reiko Hashimoto, poi ci sono due cuochi giapponesi che lavorano in un ristorante e sono Narihito Matsunaga e Eiichi Kumagai ^^
I video sono in inglese, Reiko san non parla mai ma parla il narratore, e cosi pure Matsunaga san, mentre Kumagai san parla in giapponese e invece del narratore appaiono delle scritte tradotte in inglese, in ogni caso per ogni ricetta sotto al video è scritto in inglese tutto quando, gli ingredienti per primi e poi il come si fa ^^

Su Video Jug non ci sono solo ricette giapponesi ma anche italiane (le ho trovate sugli spaghetti LOL :-3) francesi, spagnole, africane…. tutte corredate di bellissimi video per mostrarvi come fare e darvi delle idee ^^

Ecco i link sulla parte giapponese e asiatica:

- come fare il egg fried rice
- come fare il thai green chiken curry
- come fare una colazione thai
- come fare la zuppa di miso
- come fare il riso per il sushi
- come fare i california roll uramaki
- come fare i cucumber maki
- come fare dei maki sushi speciali…
- come fare gli yakitori
- come fare il tempura di verdure
- come fare una insalata di pomodori e mango piccante

Comments (10) »

CHAWAN MUSHI

INGREDIENTI
- 90 g di funghi cinesi seccati
- 3 uova
- 3 tazze di dashi
- 1 cucchiaino di sale
- 1 cucchiaio di salsa di sola
- 1/2 tazza di petto di pollo cotto
- 6 gamberetti cotti
- 6 castagne
- 1 cucchiaio di mirin

le particolari tazze per il CHAWAN MUSHI  CHAWAN MUSHI

PREPARAZIONE
Per prima cosa lavate i funghi e lasciateli ammorbidire in acqua tiepida, poi battete le uova assieme al dashi, sale e a metà della salsa di soia.
Tagliate a dadini i funghi, il petto di pollo cotto, i gamberetti bolliti e le castagne d’acqua.
In una ciotola intanto mescolate i funghi, il pollo, i gamberetti, le castagne il mirin e la salsa di soia. Distribuite questo composto nel fondo di quattro tazze da chawan mushi o, se non le avete, in pirottine alte da forno.
Versatevi sopra in parti uguali le uova sbattute con il dashi.
Prendete una pentola piuttosto larga, mettetevi tanta acqua quanta occorre a lambire la metà dell’altezza delle pirottine e portatela ad ebollizione.
Quando bolle inserite le pirottine, coperte da un foglio di carta d’alluminio, mettete un coperchio sulla pentola e abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 15 minuti.
Per sapere quanto saranno cotte, fate come per torte: inserite nelle pirottine uno stecchino di legno: se resta pulito e asciutto allora sono pronte.
Non cuocetele troppo altrimenti l’uovo impazzisce e il risultato sarà impresentabile. ITADAKIMASU ^^ 

No comment »

ZUPPA DI MISO みそしる

Se volete potete anche guardare un video con commenti in inglese dove una signora giapponese nella sua cucina vi mostra passo passo come fare e cosa vi serve ^^ se volete vedere clikkate qui ^^

INGREDIENTI
- 560 cc di acqua
- 4 gr di polvere di dashi
- 36 gr di pasta di miso
- 3 gr di alga wakame
- 2 gr di negi

PREPARAZIONE
Mettete l’acqua e la polvere di dashi nella pentola e mettete su fuoco alto. Quando l’acqua diventa bollente, spegnete il fuoco e mettete la pasta di miso mescolando, se li avete con una coppia di hashi lunghi da cucina.
Poi mettete alga wakame e negi tagliata in pezzetini.

NOTA
Se volete mettere altre cose (per esempio, daikon, moyashi, gamberi, cipolla, ecc.) dovete mettere quando l’acqua e’ freddo con dashi. Poi quando l’acqua diventa bollente, dovete togliere la schiuma che si forma (Aku) perchè ha sapore amaro e rovinerebbe la preparazione.

No comment »

OCHAZUKE

Chazuke (茶漬け) o ochazuke (お茶漬け, da o + cha thè + tsuke sommergere) è un semplice piatto giapponese fatto versando thè verde o dashi (brodo) sopra il riso nella stessa proporzione che usate per fare i cereali e latte, spesso con l’aggiunta di toppings.
I comuni toppings includono tsukemono, umeboshi, nori, furikake, sesame seeds, tarako e mentaiko (salted and marinated Alaska pollock roe), salted salmon, shiokara (pesce sottaceto) e wasabi.
E’ facile da fare e da’ un idea su come utilizzare il riso bianco che vi avanza e mangiarlo come uno snack. E’ anche conosciuto come cha-cha gohan.
Questo piatto diventò popolare per la prima volta nel periodo Heian, quando l’acqua era più facilmente versata sopra al riso in modo da creare una zuppetta, ma al inizio del periodo Edo si è iniziato a usare il thè verde che dava un sapore migliore.
In Kyoto, l’ochazuke è conosciuto come bubuzuke. Quando a Kyoto un abitante locale chiede a un ospite se desidera del bubuzuke è segno che la persona è stata fin troppo e gli si sta chiedendo gentilmente di andare.
Dal 1970, è diventato popolare il “ochazuke istantaneo”, che consiste in vari toppings essicati e seasonings ai quali basta aggiungere riso e acqua ^^

Il ochazuke combina due cibi tipicamente giapponesi: il riso bianco e il the verde, viene servito comunemente ala fine di pasti molto elaborati oppure usato per uno snack prima di andare a dormire nel caso uno fosse preso da fame notturna e anche come doposbornia o come classico brodetto come quello che usiamo noi quando nn siamo al topo nei casi di raffreddore e brutte giornate (noi berremmo la classica tazza di brodo di pollo e pastina) ^^
Si fa con il riso avanzato ma che bisogna riscaldare anche se oggi la maggiorparte dei giapponesi compra pacchetti già pronti della Yamamotoyama, che è una marca molto conosciuta.
Anche noi, io e Sanpei la abbiamo mangiata varie volte anche semplicemente come tappa-buchi / tappa-fame nelle giornata fredde dove non hai davvero fame ma hai bisogno di qualcosa di caldo da mandare giù ^^

siete raffreddati e fuori piove e vi sentite infreddoliti ? io trovo che non ci sia nulla di meglio di una ciotola di ochazuke ^^

Se non vivete in giappone quindi potete farvela lo stesso seguendo questa semplice ricetta:

OCHAZUKE
INGREDIENTI
(x 1 persona)

- una tazza di rso avanzato (se è freddo scaldatelo un poco nel microonde)
- thè verde giapponese ben caldo (viene bene se usate ho-ji cha ma anche oolong tea o genmai-cha sono perfetti)
-
toppings: la base sono gli arare piccoli cracker avvolti in un pezzo di alga nori, wasabi, umeboshi, pezzi di salmone salato, mitsuba, jako e bonito flakes

PREPARAZIONE
Mettete il riso in una ciotola il riso caldo, spolveratelo con i toppings, aggiungete se volete un pizzico di sale e coprite col corrispettivo di the verde.

Comments (3) »

DASHI

INGREDIENTI
2-3 cm di nori (alga),
5 tazza d’acqua,
1 tazza di tonno secco spezzettato,
1/2 cucchiaino di sale,
1 cucchiaino di salsa di soia
PREPARAZIONE
Sciacquate bene il nori e mettetelo in casseruola con le 5 tazza di acqua. Portate a forte bollore, scolate il nori e tenetelo da parte per il dashi 2. All’acqua, sempre in ebollizione, aggiungete il tonno secco; poi togliete immediatamente la casseruola dal fuoco e lasciate riposare 2 minuti.
Filtrare con un panno pulito, passando il brodo in un altro recipiente; conditelo con il sale e la salsa di soia.

NOTE
Il dashi è un leggero e limpido brodo di pesce, indispensabile nella cucina giapponese, usato come base di minestre e come ingrediente liquido di molte preparazioni.
Questa ricetta serve principalmente come base di minestre. Si può conservare per un certo tempo in frigorifero.

No comment »