Archive for carne にくりょうり

CARPACCIO CALDO CON VERDURE

Ieri sfogliavo un libro di ricette svedesi e mi è venuta voglia di cucinare qualcosa di speciale per oggi cosi ieri sera sono uscita a spasso nel fresco della sera per andare a piedi al supermercato qui nel paese e me ne sono tornata a casa con un pò di cosine.

INGREDIENTI
- 2 pomodori freschi
- insalata rucola
- fettine di carne per carpaccio
- panna
- sale e pepe qb.
- funghetti champignon
- prezzemolo

PREPARAZIONE
Stamattina ho lavato l’insalata, affettato i pomodori freschi e profumati e li ho deposti sulla rucola nel piatto.
Poi ho cucinato i funghetti, precedentemente lavati, puliti e affettati, fatti saltare in padella con prezzemolo e panna, un pizzico di sale e pepe.
Per ultimo ho cotto al burro le bistecchine sottilissime, salatate un pochino e aggiunto anche queste al piatto, il mio tesoro ha apprezzato molto ^^
Semplice ma molto gustoso, si è pappato tutto ^^

PRANZO DI OGGI ^^

BUONA GIORNATA A TUTTI ^^

No comment »

pollo con peperone all’arancia

X 4 PERSONE
INGREDIENTI
- 3 cucchiai di olio di girasole
- 350 gr di cosce di pollo
- 1 cipolla a fette
- 1 spicchio di aglio
- 1 peperone rosso tagliato a striscioline
- 2 cucchiai di salsa di soia
- 4 cucchiai di mirin
- succo e buccia grattugiata di un arancia + 2 arance
- 100 gr di germogli di soia
- riso bianco o pasta cinese
 

PREPARAZIONE
Scaldate l’olio nel wok, mettete i pezzettini di pollo e girateli spesso per 3 minuti fino a che non saranno ben cotti.
Aggiungete cipolla, peperone e girate gli ingredienti facendoli friggere 5 minuti.
In una ciotola mescolate la soia, il mirin, succo e buccia di arancia e aggiungetela nel wok e mescolate fino a quando il sugo si sarà condensato.
Sbucciate le due arance e sgranate gli spicchi, buttateli nel wok assieme ai germogli di soia e alzate il wok per 2 minuti.
Mettete tutto nei piatti e servite con riso o pasta cinese secondo i vostri gusti.
 

BUON APPETITO ^^

No comment »

pollo allo zenzero

x 4 PERSONE

INGREDIENTI
- 2 cucchiaii di olio di girasole
- 1 cipolla affettata
- 175 gr di carote fresche
- 1 spicchio di aglio schiacciato
- 350 gr di petto di pollo disossato
- 2 cucchiai di zenzero fresco grattugiato
- 1 cucchiaio di zenzero in polvere
- 4 cucchiai di mirin
- 1 cucchiaio di zucchero di canna
- 1 dl di succo di arancia
- 1 cucchiaio di farina
- 1 arancia pelata e tagliata a spicchi
- erba cipollina fresca se volete per guarnire

PREPARAZIONE
Scaldate l’olio nel wok caldo, aggiungete la cipolla, carote e friggete a fiamma alta mescolando per 3 minuti fino a quando le verdure sono diventate morbide e mettete da parte.
Con un coltello affilato tagliate a fetine sottili il pollo e mettetelo nel wok assieme allo zenzero fresco e a quello macinato. Friggete e mescolate per 10 minuti fino a quando il pollo sarà ben cotto e dorato.
Mescolate in una ciotola mirin, zucchero e succo d’arancia e poi versatelo nel wok e fate bollire qualke secondo.
Aggiungete gli spicchi di arancia, le verdure e il pollo, mescolate tutto insieme qualke minuto.
Traferite il tutto in ciotoline individuali e guarnite se volte con l’erba cipollina.

BUON APPETITO ^^

No comment »

sukiyaki

Il sukiyaki (giapponese: 鋤焼 o più comunemente すき焼き; sukiyaki) è un piatto della cucina giapponese nello stile nabemono (”alla pentola”).
Consiste di sottili fettine di manzo, tofu, ito konnyaku (una specie di spaghetti), negi (cipolletta), cavolo cinese, e funghi enoki tra gli altri ingredienti.
Generalmente viene preparato nei giorni più freddi dell’anno ed è un piatto comune per le feste di capodanno (bonenkai).
Gli ingredienti sono lentamente bolliti in una bassa pentola di ferro, in una miscela di salsa di soia, zucchero e mirin.
Prima di essere mangiati vengono immersi in una piccola ciotola di uova sbattute.
Come per altri piatti nabemono ogni regione giapponese ha una maniera preferita di cucinare il sukiyaki. Per esempoio la salsa di soia, zucchero e mirin sono premiscelati nella regione del Kantō, mentre nel Kansai è consuetudine miscelare gli ingredienti al tavolo.
Sukiyaki, o semplicemente “suki” è anche il nome di un tipo di pasto consumato in altre regioni dell’Asia

ecco il sukiyaki, praticamente la versione giapponese della nostra fonduta ^^

Ed eccovi dunque una ricetta per potervelo gustare, per 4 persone ^^
ITADAKIMASU !

INGREDIENTI
600 g di controfiletto di manzo tagliato a fettine sottili
2 cucchiai di sakè
200 g di noodle secchi
450 g di funghi enokitake
20 g di lardo di manzo
10 cipollotti tagliati in 4 parti
2 cipolle tagliate in 8 fette
4 uova
300 g di crescione lavato e tagliato a metà
250 g di tofu tagliato in 12 cubetti
1 cucchiaio di zucchero semolato
5 cucchiai di brodo dashi
5 cucchiai di salsa shoyu
1,2 dl di mirin

PREPARAZIONE
Cospargete la carne con 1 cucchiaio di sakè e fate riposare 30 minuti. Sbollentate i noodle per 2 minuti, scolateli e tagliateli in pezzi lunghi 5 cm. Per preparare la salsa mescolate in un tegamino il dashi, la salsa shoyu, il mirin, 1 cucchiaio di sakè, lo zucchero e cuocete finché quast’ultimo si sarà sciolto.
Mettete su un vassoio le cipolle, i cipollotti, il crescione, i funghi, i noodle e il tofu e portate in tavola.
Sbattete 4 uova in 4 ciotoline e portatele in tavola. Riscaldate sul tavolo un tegame con fornelletto portatile e scioglietevi il lardo. Unite i cipollotti e le cipolle e saltate per 2 minuti. Versate nel tegame 1/4 della salsa preparata.
Quando la salsa comincia a bollire, versate nel tegame 1/4 del crescione, dei funghi, del tofu e dei noodle, lasciandoli separati e tenendo uno spazio per la carne. Cuocete una fettina di carne alla volta.
Dopo circa 15 minuti di cottura, ogni commensale prenderà una porzione di carne e verdure e la immergerà nell’uovo sbattuto. Unite via via nl tegame il resto delle salsa, delle verdure, dei noodle e del tofu finché gli ingredienti finiranno.

Comments (4) »

fagiolini con maiale

GREEN BEANS AND MINCE
(la foto è presa in prestito per mostrarvi come viene la ricetta, dal sito di Bento Business, potete vedere le sue foto di daily bento qui)

INGREDIENTI
200g fagiolini verdi
100g maiale a pezzettini
1 di olio di oliva misto a pasta di aglio
una presa di chilli powder
1 1/2 di salsa di soia
1/2 cucchiaino di zucchero

COME FARE
tagliate i fagiolini in pezzetti piccoli cosi sono più comodi da mettere nel bento e da prendere con le bacchette.
Bollite per cinque minuti e poi riscaquate in acqua fredda che così manterrà il colore verde brillante.
Scaldate l’aglio e aggiungete il maiale mescolando un pò, aggiungete il peperoncino e poi la salsa di soia e lo zucchero.
Mescolate bene fino a che lo zucchero si è sciolto ben bene e poi servite i fagiolini con i pezzetti di maiale come guarnitura.

NOTE:
Questa ricetta è adattata da Harumi’s Japanese Cooking.
Originariamente lei usa peperoncino fresco in quantità doppia, e lei ha fatto pure un aglio speciale mescolato a cipolla e olio.

No comment »

POLLO AL LATTE DI COCCO

INGREDIENTI
(per una persona)
*** ricetta di Nena ***

- 200 gr di petto di pollo a tocchetti o striscioline (vi assicuro che non è troppo, verrà così buono che sparirà subito ^^)
- 2 scalogni o una cipolla
- a piacere aglio, porro
- anacardi
- 200 ml latte di cocco (quello suzi wan è dolcissimo, mentre il migliore è quello thailandese originale, costa la metà ed è bello denso tipo panna)
- zucchero, sale, curry, un pizzichino di cannella
- noce moscata, peperoncino, pepe, concentrato di pomodoro (facoltativo)

PREPARAZIONE
mettete in una pentola il pollo tagliato, ricopritelo di latte di cocco (sarà praticamente sommerso), e mettete tutte le spezie che volete, se ce li avete gli anacardi, più aglio e/o cipolla e/o scalogni e/o porro nella quantità desiderata tagliati a metà (si disferanno con la
cottura)
Regolate la dolcezza secondo i vostri gusti, io personalmente lo voglio un po’ dolce (1 cucchiaino di zucchero) ma se volete potete farlo più piccante, o più salato al curry..
coprite con il coperchio e fate bollire per circa un’ora, io faccio 45 minuti, poi scopro per far addensare il sughino per altri 15 minuti..
è facilissimo e il pollo diventa tenero tenero, inoltre non so se avete notato ma non ci sono grassi, anzi, le spezie aiutano a dimagrire. 

NOTA: così viene giallino, ma a volte siccome i cibi mi piacciono più colorati ci metto concentrato di pomodoro fino a farlo diventare rossiccio, così potete fare la sfumatura che più si intona al vostro bento.
Accompagnate con riso thai.

No comment »

TURKISH BOUREK

UN ESEMPIO DI COME PUO' ESSERE ^^

 

Two-layer Cheese and Swiss Chard Bourek
(based on recipes in The Art of Turkish Cooking by Neset Eren, and The Cooking of the Eastern Mediterranean by Paula Wolfert)

Ripieno A
foglie di 3 grandi cespi di spinaci (1 pound circa)
1 piccola cipolla
mezzo cucchiaio di olio di oliva
1/4 di tazza di noccioline
2 cucchiai di ribes
1/4 di tazza di parmigiano reggiano
2 cucchiai di feta (formaggio greco) sbriciolato
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di latte o panna da cucina
mezzo cucchiaio di cumino
sale e pepe
2 uova

Ripieno B
125 gr di formaggio feta 
100 gr di formaggio fresco cremoso tipo dover
60 gr di formaggio Cheddar grattugiato
2 uova
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio di latte o panna
3 cucchiai di prezzemolo tritato
500 gr di fogli bourek o phyllo pasta
12 cucchiai di burro da mescolare con un filo di olio di oliva se volete
(da spennellare sulla phyllopasta)
1/4 di tazza di latte

PREPARAZIONE
1. Fate il ripeno A: scaldate una pentola abbastanza grande e metteteci le foglie di biete erbette / coste e acqua. Coprite e cuocete per una manciata di minuti.
Asciugatele e strizzatele bene e tagliatele a pezzettini.
Nella stessa pentola scaldate un pò di olio e aggiungete la cipolla, poi cuocete a fuoco medio per 5 o 6 minuti, aggiungete altro olio e le verdure rimaste.
Cuocete mescolando per 3 minuti poi trasferite in una insalatiera a raffreddare.
A questo punto occupatevi del ripieno ^^
2. Fate il ripieno B: in una insalatiera media schiacciate il feta e il formaggio fresco con una forchetta, aggiungete il Cheddar, uova, burro, latte e prezzemolo e mescolate bene. 
3. finite di fare il ripieno A: una volta che le coste/bietole e la cipolla si sono raffredate, aggiungete i pinoli, i ribes, i formaggi, zucchero, latte, cumino, sale, pepe e uova e mescolate tutto bene bene.
4. Riscaldate il forno a 180 gradi appena avete prepararto i due ripieni e sciolto il burro
5. Imburrate una teglia .
6. Dividete i fogli di fillopasta in tre parti uguali. Mettetetene uno nella pentola e spennellatene la superficie con burro sciolto e spruzzate qualche goccia di latte.
Mettete il secondo foglio sopra al primo e spennellate di burro, e poi fate lo stesso col terzo.
7. Fate il secondo strato di fillopasta allo stesso modo (fillo, burro e latte) Spennellate il ripieno sull’intera superficie e poi fate l’ultimo strato di fillopasta e imburrate generosamente la superficie.
Delicatamente tagliate 16 quadrotti con un coltello ben affilato.
8. Cuocete in forno per 30 minuti fino a completa doratura.
Servite così come è o con yogurt al aglio (lo tzatziki greco, 1/2 pinta di yogurt greco cremoso mixato con uno spicchio di aglio tritato e una presina di sale)

BUON APPETITO ^^

No comment »

POLLO JAPANESE STYLE

Questa ricetta tutta da provare me la manda Valentina, detta PIPPI che assicura il pollo fatto così è una vera bomba ^^
Ci racconta Pippi:

Il pollo è molto semplice da preparare, ha un sapore un pò agrodolce ma piacevole anche per i palati un pò restii nei confronti di sapori nuovi. Io uso solo il petto di pollo per comodità e perchè in linea di massima piace a tutti, la mia amica aveva usato pollo a pezzi già tagliato del supermercato.
Un salutone e poi fammi sapere quando lo provi!
 
POLLO ALLA GIAPPONESE
 
Ingredienti per 4 persone:
 
- 2 petti di pollo
- salsa di soia
- miele
- farina per impanare
 
Tagliare il pollo a tocchetti, passarlo nella farina e farlo cuocere a fuoco medio in una padella antiaderente con un pò di olio (poco più del fondo).
In una ciotola mischiare due cucchiai di miele e della salsa di soia, quanto basta per ottenere una salsina piuttosto omogenea. Quando il pollo si è rosolato aggiungere la salsina, mischiare un pò e lasciar cuocere per circa altri 5 minuti, in questo modo la panatura del pollo diventa un pò croccante e il tutto è pronto per essere servito

Comments (2) »

NIKUJAGA 肉じゃが

un esempio di NIKUJAGA ^^Stefy ci manda la ricetta del suo niku-jaga, piatto molto frequente nella cucina casalinga delle famiglie giapponesi, praticamente è carne di manzo e patate, anche noi abbiamo un piatto simile.
Facile da fare, riempie ed è molto buono.

 

  

INGREDIENTI (x 4 persone)  

300 gr di carne di vitello/manzo tagliata sottile
400 gr di patate (3 di grandezza media)
2 cipolle
2 cucchiai di olio
2 tazze (400 cc) di acqua
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaio di sake
1 cucchiaio di mirin
3 cucchiai di salsa di soia 

PREPARAZIONE
Pelare le patate e dividerle ciascuna in 4 parti. Lasciarle a bagno in acqua per 10 minuti e poi scolarle.
Tagliare le cipolle a spicchi di circa 2 cm.
Tagliare la carne in pezzi di 5-6 cm.
Scaldare l’olio in una pentola a fuoco medio, aggiungere le patate e rosolare mescolando con un mestolo di legno.
Una volta che le patate avranno assorbito l’olio, aggiungere le cipolle e soffriggere velocemente.
Inserire la carne una fettina alla volta, alzare un poco la fiamma e rosolare finchè la carne non avrà cambiato colore.
Aggiungere l’acqua, lo zucchero, il sake, il mirin e la salsa di soia.
Una volta raggiunta la bollitura, schiumare il brodo, coprire con il coperchio e far cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti, fin quando il liquido di cottura si sarà ridotto a un terzo o comunque quando le patate avranno una giusta consistenza.
Mescolare il tutto con il mestolo di legno.
A questo link potete vedere come li fa una ragazza giapponese di nome Tomoko ^^

 

STO CUCINANDO ^^ 

Comments (2) »

BULGOGHI

Questa è un’ ottima ricetta koreana molto comune e un tantino piccante, che mangiano spesso e dappertutto; si fa con peperoni, cipolle, carote, carne e semi di sesamo e per lo più con carne di manzo ^^
Io l’adoro e quando psso e passo da AriRang la ordino e me la mangio con un sacco di riso bollito e the verde ^^ YUM YUM
Se la cucinate la sera, la mattina potete metterla nel bento poi la mattina e scaldarla in un microonde in ufficio ma è buona anche fredda ^^
Ecco qui la ricetta:

QUESTA FOTO LA HO TROVATA IN INTERNET ED E' L'ASPETTO CHE DOVREBBE AVERE UN BUON BULGOGHI ^^

INGREDIENTI
- 450 gr di manzo tagliato a striscioline
- 280 ml di salsa di soia
- 2 cucchiai di zucchero
- 4 cucchiai di olio di sesamo
- 1/2 cucchiaio di pepe nero fresco
- 4 cipollotti affettati fini
- 2 peperoni (uno rosso e uno giallo)
- 2 carote
- 4 spicchi di aglio
- 1 cucchiaio di ginger fresco
- mezza tazza di semi di sesamo bianchi

PREPARAZIONE 
Combinate insieme la soia, lo zucchero, olio di sesamo, pepe e aglio, aggiungete la carne e fate marinare per 30 minuti.
Se volete dargli più sapore preparatelo magari al venerdi sera, mettetelo ina ciotola e copritelo con al pellicola. Lasciate marinare tutta la notte, per mezzogiorno sarà una delizia.
Cuocete carne e verdure a fuoco medio, dorandoli bene. 
Mescolate bene aggiungendo i semi di sesamo e fate saltare con un pochino di olio per friggere.
Servite con riso bianco bollito e BUON APPETITO ^^ 

Comments (4) »

STEAMED MISO CHIKEN

INGREDIENTI
- riso bianco
- un quarto di tazza di sasage
- sale
X LA CARNE
- 80 gr di petto di pollo o di maiale
- 2 cucchiai di miso
- 4/5 cavolini di bruxelles (vanno benissimo surgelati e adesso li trovate)
- mezzo cucchiaio di salsa di soia
- sake
- naganegi o cipollotti affettati sottili
- ginger tritato
- olio per friggere
X I ROTOLINI DI SALMONE
- 4 cm di daikon fresco
- 4 cm di cetriolo
- 2 pezzettini di salmone affumicato
- sale
X I LILY BULBS
- 3/4 lily bulbs
- 3 cucchiai di brodo
- mezzo cucchiaio di zucchero
- mezzo cucchioaio di mirin
- mezzo cucchiaio di sake
- sale

PREPARAZIONE
Lavate il riso e i fagioli, e metteteli nella rice cooker, aggiungendo acqua fino a che riso e fagioli siano coperti e poi date lo start.

Mentre il riso cuoce fate la carne:
Spolverate di sale la carne e mettetela nel microonde un paio di minuti e poi affettatela.
Fate la salsa col miso, salsa di soia, sake, naganegi o cipollotti e il ginger tritato
Cuocete i cavolini facendoli bollire fino a che sono teneri e poi tagliateli a metà
Fate saltare carne, salsa e cavolini in padella con l’olio ^^

Occupatevi dei salmon rolls adesso ^^
Tagliate il daikon e il cetriolo in foglie sottili come se doveste pelarlo col coltello e bolliteli in acqua salata per qualche secondo fino a che sono diventati morbidi ma non troppo.
Mettete il cetriolo e poi il daikon e al centro il salmone e rotolate come fareste per il sushi.
Tagliate in due pezzi ^^

Bollite i bulbi di Lily in acqua e sale per due minuti e poi asciugate.
Cuocete i bulbi col resto degli ingredienti fino a che sono teneri ^^

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Se avete un juubako piccolo è la cosa migliore, potete usare due dei tre ripiani ma va bene anche un hangetsu bento o il primi due ripiani di un piccolo juubako
Però potete usare anche un bento quarato normale a un solo ripiano o un bento medio.
Mettete il riso e fagioli in un ripiano spolverandolo con sesamo nero e nel altro la carne e cavolini, vicino i rotolini di salmone, decorate con spicchi di arancia ^^

ITADAKIMASU ^^

Comments (2) »

RICE BURGER

Oggi non mi andava di fare il bento però volevo fare un esperimento ^^
Avevo del riso avanzato da ieri sera che non avevo mangiato (ero passata a prendere la pizza ^^) e così ho preso il mio rice mold per…. hamburger e ho messo il riso li dentro !
A dire la verità è un pò fragile perkè di riso non ne avevo tantissimo per cui non ho potuto pressalo bene (la formina è enorme)!!! però sembra riuscito alquanto non vi pare ?

IL RICE BURGER ^^ecco il mio pranzo di oggi: rice burger e insalata di pomodoro e origano ^^

Tra i due dischi di riso ho messo della mayo giapponese, due fette di pomodoro fresco e l’hamburger ^^
A parte ho tagliato il resto del pomodoro, ho aggiunto origano, salsa piccante, olio d’oliva sale e aceto e ho fatto l’insalata, io non resto mai senza verdura, di solito per i bento metto quella cotta perchè fresca non rende molto ma appena posso mi faccio delle mega insalatone tutte verdura e condite con un bel pò di olio e aceto, sale e salsa piccante ^^
Se a vessi avuto più riso in modo da fare i dischi più compressi e più saldi, si potevano saltare in padella in modo da tostarli, ma proverò la prossima volta ^^

E ADESSO BUON APPETITO ^^

Comments (3) »

VIDEO JUG: COME FARE…

Ho trovato in internet un sito con dei video bellissimi di cui vi metto qui tutti i link che vi possono servire ^^
C’è una signora giapponese che ha una scuola di cucina a Londra, si chiama Reiko Hashimoto, poi ci sono due cuochi giapponesi che lavorano in un ristorante e sono Narihito Matsunaga e Eiichi Kumagai ^^
I video sono in inglese, Reiko san non parla mai ma parla il narratore, e cosi pure Matsunaga san, mentre Kumagai san parla in giapponese e invece del narratore appaiono delle scritte tradotte in inglese, in ogni caso per ogni ricetta sotto al video è scritto in inglese tutto quando, gli ingredienti per primi e poi il come si fa ^^

Su Video Jug non ci sono solo ricette giapponesi ma anche italiane (le ho trovate sugli spaghetti LOL :-3) francesi, spagnole, africane…. tutte corredate di bellissimi video per mostrarvi come fare e darvi delle idee ^^

Ecco i link sulla parte giapponese e asiatica:

- come fare il egg fried rice
- come fare il thai green chiken curry
- come fare una colazione thai
- come fare la zuppa di miso
- come fare il riso per il sushi
- come fare i california roll uramaki
- come fare i cucumber maki
- come fare dei maki sushi speciali…
- come fare gli yakitori
- come fare il tempura di verdure
- come fare una insalata di pomodori e mango piccante

Comments (10) »

LUCKY GREEN ^^

Visto tutte le peripezie degli ultimi tempi ho pensato che un pò di fortuna non guastava e cosi un pò per allegria e un pò per fortuna il bento di oggi è il GREEN MUSCAT BENTO ^^
Ieri Sanpei aveva la giornata libera per cui ne abbiamo approfittato per preparare dei cibi in modo da averli pronti. Stamattina ho preso dei gyoza di verdure e li ho scaldati al microonde, poi ho preso i bocconcini pollo preparati ieri e li ho buttati in padella con carote, mais, mirin e sake e un filo di olio e li ho fatti saltare un pò mescolando fino ad assorbimento del liquido.
Ho tagliato a pezzettini un pò di daikon per l’insalata e ho preso i due ovettini sodi di qualglia preparati ieri sera (uno è un pulcino e l’altro un coniglietto)
Non mancava che la frutta, ho inserito 3 grossi acini d’uva e una bottiglietta porta salsa con la soia, a forma di carota ^^

eccovi il bento di oggi !

Nel contenitore più fondo ho dunque messo la carne con le verdure adagiata su una foglia di insalata rossa e di fianco in un canestrino giallo ho messo l’insalata di daikon
Nel contenitore più basso ho inserito i 4 gyoza e la carota porta soia, in un canestrino, gli ovettini e a fianco gli acini d’uva ^^
Per completare il tutto visto che mi è arrivato ieri, ho preso il mio nuovo bottiglino e lo ho riempito di latte ^^

il mio set verde preferito ^^ la borsa termica, le bacchettine e adesso anche la bottiglietta che uso per metterci il latte per macchiare il caffè in ufficio o il detersivo per lavare il bento ^^

Comments (3) »

KOTTBULLAR ^^

LE PALLINE DEL IKEA….FATTE DA VOI !!!

INGREDIENTI
- Manzo (tritato): 300 gr
- maiale (tritato) 300 gr
- Patate: 2
- Uova: 1
- Sale: q. b.
- Pepe: q. b.
- Noce moscata: q. b.
- Brodo: q. b.
- Besciamella : 1 confezione
- Panna (da cucina): 10 cl
- Prezzemolo: q. b.
        
PREPARAZIONE      
Amalgama tutti gli ingredienti in un impasto omogeneo, prepara quindi delle palline di 2-2,5 cm di diametro ed infarinale leggermente.
In una casseruola bassa porta ad ebollizione due dita di brodo, immergi le polpette e lasciale cuocere al coperto poi ripescarle e mettetile da parte.
Lascia restringere il brodo ancora per 10 minuti, aggiungi quindi la besciamella, la panna e la noce moscata.
Fai riscaldare le polpette nella salsa e portale in tavola.

L’accompagnamento tradizionale è costituito da patate lesse e marmellata di Lyngon, un frutto di bosco dal sapore acidulo molto comune in tutta la Scandinavia.
La marmellata di Lyngon può essere sostituita con marmellata di ribes o gelatina di mirtilli o altro frutto di bosco, purchè non troppo dolce. 

Comments (2) »

SATURDAY MALIN BENTO

Avevo voglia di usare il nuovo bento di Malin che è di un colore così azzurro da mettere allegria in un giorno nuvoloso ! oggi volevo riposarmi ma è finito che non ho fatto che correre di qua e di la cosi stasera volevo viziarmi un pò e mangiare qualcosa di buono e nutriente, così ho fatto questo:

ecco il bento di MALIN che mi è arrivato oggi dalla Svezia^^

INGREDIENTI
- pollo tagliato a striscioline
- spaghettini integrali
- un pizzico di mais
- sake, mirin e miso
- un pizzico di sale
- olio per friggere
PER LE VERDURE
- una patata dolce (ne ho usata un quarto)
- zucchero
- olio per friggere

PREPARAZIONE
Bollite l’acqua e poi metteteci la pasta e aggiungete un pizzico di sale.
Quando è pronta scolatela e aggiungete un pizzico di olio.
In un altra pentola buttate la patata americana tagliata a cubetti medio piccolo con acqua e un poco di sale.
Mentre cuoce prendete del pollo, tagliatelo a striscioline e mettetelo in padella con il miso, il sake e il mirin, fatelo cuocere un pò finkè diventa dorato poi aggiungete la pasta e il mais.
Mescolateli bene e aggiungete un altro pizzico di olio per friggerli un pò.

Adesso riprendete la vostra patata e fatela saltare in padella con olio e un cucchiino di zucchero. Quando è cotta, bastano pochi minuti, togliete l’olio in eccesso.

IMPACCHETATTE IL BENTO ^^
Il bento migliore secondo me è a un piano solo bello largo, ampio e capiente (è molto alto anche, io ho usato il bento che mi ha mandato Malin ^^
Prendete la carne con la pasta e le verdure e mettetela per due terzi, poi mettete le patate e nel angolino decorate con della frutta, io ho messo delle more.
Per dividere i cibi io ho usato della semplice sushi grass e le more le ho messe in un pezzetto di pellicola trasperente ^^

PS: ho trovato da una mia amica la versione “click clack” di questo bento ^^
Ecco la foto qui sotto !

SURFER BEAR BENTO BOX

ITADAKIMASU ^^

No comment »

IL BUTAMAN

Il nikuman o butaman 豚饅 è un panino fatto con la farina di riso, ripieno di maiale o manzo e cotto al vapore.
Importato dalla Cina in Giappone è tipico del distretto del Kansai. Accompagnato ad una buona tazza di tè è veramente un piacere per il palato.

BUTAMANfoto di un BUTAMAN aperto^^

RICETTA X 10 PANINI ^^

INGREDIENTI
- 300 gr di farina
- 40 gr di zucchero
- una presa di sale
- 4 gr di lievito istantaneo
- 10 gr di lievito in polvere
- 40 ml di latte
- 100 ml di acqua
- 15 gr di grasso vegetale

X IL RIPIENO
- 150 gr di carne di maiale a pezzettini
- 5 foglie di cavolo cinese tagliato a julienne e cotte a vapore
- 2 spicchi di aglio
- ginger (una quantità tipo mezzo mandarino)
- olio di sesamo
- salsa di soia
- un cucchiaio di zucchero
- un cucchiaio di sake
- mezzo cucchiaio di amido di granoturco

PREPARAZIONE
1. per il panino, mischiate tutti gli ingreeienti “polvere” e fate un buchetto al centro 2. mettete nel buchetto gli ingredeienti umidi e mescolate bene
3. quando sono diventati una pasta, aggiungete il grasso vegetale e impastate fino a che diventa liscio e compatto 
4. lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti
5. mischiate il ripieno e dividetelo in 10 porzioni
6. dividete anche la pasta in 10 palline
7. arrotolatele attorno al ripieno e pizzicatele sulla sommità
8. lasciate riposare 15 minuti ancora
9. cuocete a vapore per 15 minuti aggiungendo uno spruzzo di aceto bianco al acqua per evitare che che il panino cambi colore, deve restare bianco ^^Li mangiate intingendoli in una salsa di soia e aceto miscelata a mostarda gialla.

un altra foto dei nikuman fatti al vapore nel tipico contenitore, basta acquistare uno di questi contenitori e appoggiarlo sulla pentola che funzionerà benissimo ^^

ITADAKIMASU ^^

Comments (9) »

PORK DONBURI

un esempio di donburi ^^

INGREDIENTI
- 70 gr di maiale a striscioline
- 1 melanzana (se non l’avete va bene anche una zucchina)
- 1 peperoncino verde dolce
- 1 cucchiaio e mezzo di miso
- mezzo cucchiaio ciascuno di zucchero, sake e mirin
- 2 cucciai di acqua
- olio per friggere
- il solito riso bianco
X LE VERDURE
- 40 gr di zucca
- 30 gr di fagiolini
- sale
- olio per friggere
PREPARAZIONE
se non lo avete già fatto tagliate il maiale a striscioline (io lo faccio subito quando torno a casa con le fettine dal supermercato e le sistemo tagliate nel freezer pronte per l’uso).
lavate bene la zucchina o la melanzana e tagliatela a fettine spesse mezzo centimetro e tagliate a fettine anche il peperone.
Marinate il maiale nel sake, miso, zucchero e un pochino di acqua e intanto friggete il peperone e anche la zucchina. Poi saltate il maiale nel olio con la sua marinata.
Quando sono tutti cotti combinateli tutti insieme, maiale, zucchina e peperone.

Adesso potete fare le altre verdure ^^
Tagliate la zucca in pezzettini e friggetela insieme ai fagilioni salando lievemente.

IMPACCHETTATE IL BENTO
Il bento indicato è a un piano solo ma potete tranquillamente usare un normale bento medio (sono i più versatili e potete usarli per tutte le ricette qui presentate)

Mettete uno strato di riso bianco e sopra appoggiateci il maiale verdurato. In un angolino o in un cestino di carta mettete separate le due verdure e aggiungete per decorazione se volete del daikon grattugiato^^

ITADAKIMASU ^^

Comments (1) »

CHIKEN TOFU RICE

INGREDIENTI
- due tazze di riso
- 100 gr di petto di pollo
- 1 pezzo di aburage (tofu fritto)
- 2 cucchiai di hijiki
- 4 cm di carota
- 2 cucchiai di salsa di soia
- un cucchiaio di sake
- mezzo cucciaio di mirin
X LE VERDURE
- snow peas (se no vanno bene anche taccole fresche o edamame)
- 50 gr di petto di pollo
- sale e pepe
- olio per friggere

PREPARAZIONE
Lavate bene il riso. Tagliate il pollo a dadini, sciaquate il hijiki e il aburage e tagliatelo a striscioline e anche la carota fatela a striscioline.
Mettete il riso nella rice cooker con il sake, il mirin e l’acqua che necessita e poi gli altri ingredienti poi premete start.
Dopo circa 20 minuti sarà pronto, lasciate un momento aperto il coperchio e poi mescolate gentilmente con la palettina per gonfiare un tantino il tutto.

NOTA: se non avete la rice cooker basta che fate bollire il riso in una pentola con il resto degli ingredienti e acqua (due misurini di riso e due di acqua e poco più di mezzo per il resto degliingredienti)

Adesso fate la seconda portata del bento ^^
Fate anche questo pollo a Striscioline e bollite gli snow peas in acqua salata fino a che diventano teneri. Saltate il pollo in un padella fino a che diventa dorato, buttateci anche gli snow peas, salate e pepate.

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Adesso che avete tutto potete impacchettare il vostro bento. Va benissimo un bento medio a due piani sia ovale che rettangolare.
Mettete il chiken tofu rice nel ripiano più basso, nel ripiano più alto invece mettete il pollo con gli snow peas e guardite con mezzi spicchi di arance con la buccia (il loro colore da un tocco fantastico al vostro bento oltre che darvi le vitamine necessarie) ^^

ITADAKIMASU ^^

No comment »

BEEF ROLLS e VEGGIES

INGREDIENTI
- 100 gr di manzo tagliato a carpaccio molto sottile
- una striscia di gobo di 10 cm
- una striscia di carota di 10 cm tagliata x la lunghezza in 4 parti
- mezza tazza di dashi
- un cucchiaio di salsa di soia
- un cucchiaio di mirin
- 4 fagiolini
- farina
- olio per friggere
- un cucciaio di zucchero e uno di sake
- sale e 3 cucchiai di acqua
X LE VERDURE
- un pezzo di patata dolce
- zucchero
- salsa di soia
- funghi shimeji o in alternativa chiodini
- 3 foglie di lattuga
- olio per friggere
- shichimi togarashi

PREPARAZIONE
Prendete il gobo, i fagiolini e la carota pelateli e tagliateli a striscioline spesse, la carota in 4 pezzi per la lunghezza. Bolliteli nel dashi aggiungendo la soia e il mirin. Cuocete per 5 minuti.
Prendete la fetta di carne e spolveratela di farina. Metteteci le striscie di verdure e i fagiolini nello stesso modo in cui preparate il roto i sushi e rotolate il tutto cosi da avere una specie di salamino.
Scaldate l’olio e metteteci il salamino di carne e verdure, fate dorare bene, aggiungete la rimanente salsa soia, mirin e il sake, e caramellate.
Appena è ben cotto, tagliatelo in cilindretti come quelli del sushi.

Adesso occupatevi delle verdure ^^
Prendete la patata dolce, pelatela e tagliate delle fette tonde di circa 1,5 cm poi sciacquatela in acqua fredda.
Tagliate dei pezzettini irregolari e bollitela in una tazza d’acqua fino a che diventa tenera e poi aggiungete zucchero e cuocetela ancora 3 minuti. Irroratela con la salsa di soia.
fatela riposare.

Prendete i funghetti e tagliate la radice e lavateli velocemente per togliere eventuale terra e tagliate le foglie di lattuga grossolanamente.
Mettete una padella sul fuoco e saltate i funghetti nel olio, aggiungete sake e e salsa di soia e quando sono caldi buttate la lattuga velocemente nella padella e spegnete il fuoco. Spolverate con shichimi togarashi.

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Per questo bento sarebbe pefetto un bento hangetsu (il bento a mezzaluna) ma potete utilizzare anche un bento a due piani rettangolare.
Mettete i rotolini di carne in un agolo, poi la lattuga coi funghetti e le patate, divideteli con dei cupcakes cosi da non mischiare i sapori.
Nel altro ripiano mettete il riso bianco e se volete decoratelo con una spolverata di furikake o di semi di sesamo.

ITADAKIMASU ^^

No comment »

POLLO FRITTO E VERDURE

INGREDIENTI
- una radice di gobo
- due fette di lotus root (la trovate intera negli alimentari asiatici in confezioni umide)
- konnyaku jelly a dadini
- fagiolini
- un petto di pollo tagliato a dadini
- olio per friggere
- una carota tagliata a fettine
- 2 cucchiai di salsa di soia
- 2 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiai di mirin
- 2 cucchiai di sake
- un pizzico di sale 
- del riso bollito bianco
- una umeboshi

X LA WAKAME FRITTA
- due cucchiai di alga wakame
- una fettina di zenzero fresco
- un cucchiio di olio
- un cucchiaio di sake
- un cucchiaio di salsa di soia

PREPARAZIONE
Bollite il gobo (una radice a metà tra le patate e il daikon) fino a che diventa tenero e lo stesso fate con il konnyaku e il lotus root.
Cuocete il pollo tagliato a dadini nel olio e aggiungete le carote tagliate a fette non troppo sottili. Friggete il gobo e il konnyaku e metteli assieme al pollo e alle carote.
Aggiungete gli ingredienti restanti e cuocete a fuoco medio per 7/8 minuti poi aggiungete  il lotus root e i fagiolini e fate addensare il liquido.

A parte sciacquate la wakame e tagliuzzatela a pezzettini non troppo piccoli.
Saltate la wakame in padella con la fettina di zenzero fresco e lìolio e aggiungete poi il sake e la salsa di soia:

Come al solito adesso dovreste a vere pronto anche del riso bianco, ricordatevi che nei bento e nella cucina giapponese il riso non manca mai e nei bento c’è sempre !!!

IMPACCHETATE IL BENTO ^^
Per impacchettare questo menù va benissimo un bento ovale o anche rettangolare ma a un solo piano.
Riempitene metà col riso e decorate con una umeboshi sopra, poi riempite la metà restante con le verdure e la carne e in un angolino la wakame ^^
ITADAKIMASU ^^

 

No comment »

CURRY RICE JAPANESE STYLE

curry rice japanese style

INGREDIENTI
- 1 cipolla bionda affettata sottile (ma se volete potete anche non metterla)
- 2 o 3 patate tagliate a dadini non troppo piccoli
- 2 carote tagliate a dadini
- 1 tazza di pezzettini di funghi secchi (OPZIONALE)
- due petti di pollo tagliati a tocchetti
- 1 scatola di curry medio dolce (come il pacchetto nella foto sotto)
- del riso bianco bollito solito giapponese (^_*)

DOSE X 3 GIORNI O PER 4 PERSONE - TEMPO DI PREPARAZIONE 3 ORE

PREPARAZIONE
(leggete le istruzioni sulla scatola del curry e fatelo come indicato, contiene già tutto, se vi sembra troppo densa aggiungete acqua)

Scaldate una pentola piuttosto profonda, e aggiungete due cucchiai di olio.
Fate soffriggere le cipolle fino a che diventano morbide e dorate.
Fate cuocere la carne a parte e poi aggiungetela alle cipolle, aggiungete acqua e fate cuocere per due ore circa a fuoco lento.
Dopo aggiungete le patate, le carote (e i funghi se volete) e continuate a cuocere a fuoco lento.
Quando patate e carote sono morbide, aggiungete il curry del pacchetto, cuocete ancora a fuoco lento mescolando il tutto per altri 15 minuti e poi servite accompagnato dal riso bianco (ricetta per il riso qui)
Nella foto sotto potete vedere la confezione di curry che uso io e che trovate in vendita nel negozio del website ^^
golden curry
BUON APPETITO ! o come diciamo in Giappone…. ITADAKIMASU ^^

Comments (2) »

MISO MARINATED PORK + VEGGIES

INGREDIENTI
- 100 gr di fettine di maiale
- 2 cucchiai di miso
- un cucchiaio di mirin
- un cucchiaio di sake
- un cucchiaio di zucchero
- riso bianco bollito
- semi di sesamo nero

X LE VERDURE
- due fettine di konnyaku (se non lo trovate potete usare delle patate tagliate a spicchi)
- due cucchiai di salsa di soia
- un cucchiaio ciascuno di mirin, zucchero e sake
- 4 cucchiai di acqua
- bonito flakes
- peperoncini
- sale
- olio per friggere
- 5 cm di carota

PREPARAZIONE
Marinate per un ora le fettine di maiale nella soluzione di miso/mirin/sake e zucchero.
Sgocciolate le fettine e grigliatele. Quando il maiale è ben cotto, pucciatelo nella marinata rimasta e grigliatelo ancora qualche minuto poi tagliatelo a pezzettini.

Adesso occupatevi del konnyaku. Tagliatelo in fettine spesse mezzo centimetro e poi tagliatele a striscette larghe un centimetro, bollitele e scolatele.
Cuocetele nel mirin, zucchero, sake e acqua fino a che il liquido è assorbito (4/5 minuti) e poi spolveratele di bonito flakes

Prendete i peperoni verdi e tagliateli a striscioline, poi saltateli nel olio e aggiungete sale. Se volete potete dargli una spolverata con semi di sesamo bianco ^^

A questo punto vi resta solo la carota da fare: pelatela se non lo avete già fatto e tagliatela e metà per il lungo, poi affettatene 5 cm in fettine abbastanza spesse tagliate per obliquo. Incidetele profondamente facendo i tagli molto vicini, poi pioggerellatele di salsa di soia e lasciatele riposare 30 minuti.

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Adesso avete tutto, non vi resta che impacchettarvi questo pranzetto ^^
Il bento consigliato per questo pasto è un bento medio a due piani rettangolare
Nel contenitore del bento meno profondo mettete per due terzi del riso bianco bollito e spolveratelo di semi di sesamo neri tostati, nel restante spazio posizionate un nido di peperoni.
Nel contenitore più alto mettete i pezzetti di fettine di maiale, con il konnyaku (o le patate) spolverati di bonito flakes e le fettine di carota ^^

ITADAKIMASU ^^

No comment »

MAIALE ALLO ZENZERO + VEGGIES

INGREDIENTI
- 100 gr di maiale
- un cucchiaio di salsa di soia
- un cucchiaio di ginger fresco
- olio per friggere
- riso bianco bollito

X LE VERDURE
- 80 gr di zucca
- due cucchiai di zucchero
- salsa di soia dolce (non la Kikkoman !!!)
- 100 gr di spinaci
- semi di sesamo nero
- salsa di soia
- un cucchiaio di mirin
- acqua
- 20 gr di shimeji (se non li trovate usate i funghi chiodini)

PREPARAZIONE
Tagliate il maiale a striscette spesse facili da prendere con le bacchette e marinatelo nel composto di salsa di soia e ginger (zenzero) per 20 minuti.
Cuocetelo nel olioa fuoco medio girando i pezzettini dai due lati.

Prendete la zucca e tagliatela a dadini. Bolliteli in poca acqua per 5 minuti, aggiungete lo zucchero e cuocete ancora e quando sono teneri spruzzate con un pò di salsa di soia.

Scottate gli spinaci in acqua salata per 5 minuti poi scolateli e tagliuzzateli.
Fate una salsina con un cucchiaio di salsa di soia, mezzo cucchiaio di zucchero e irrorate gli spianci, spolverateli con semi di sesamo neri.

Mescolate soia, mirin e acqua e buttateci i funghetti. Fateli bollire 5 minuti e poi tirateli fuori.

IMPACCHETTATE IL BENTO ^^
Per impacchettare questo pranzo è adatto un bento medio a due piani o anche un hangetsu bento o un mini juubako o il Winnie Pooh Face o il Kitty Face ^^
Mettete nel ripiano basso del bento medio o da un lato degli altri tipi di bento, il riso e appoggiateci sopra i funghettini.
Nel ripiano più profondo del bento medio o disposti vicini negli altri bento, mettete usando una foglia di lattuga a mò di canestrino, i pezzettini di maiale, vicino posizionate i cubetti di zucca e gli spinaci ^^

ITADAKIMASU ^^

No comment »

GLI SPAM MUSUBI

INGREDIENTI
Tutto quello che vi occorre per farli sono poche cose che facilmente trovate dappertutto e se non trovate proprio la scatoletta col nome SpamMusubi ci sono al Esselunga delel scatolette chiamate Tulip (chi non si ricorda al campeggio quante se ne mangiavno quando eravate bambini più di 20 anni fa ?) ^^

- una scatoletta di Spam, (o di Tulip, marca danese ma esiste anche la versione francese che ha lo stesso nome ma scatola leggermente diversa)
- la vostra salsa preferita, 
- un foglio di alga nori  (kagome, teriyaki…)
- del riso bianco bollito appena fatto

PREPARAZIONE
Fate il riso come per il sushi e poi fate delle formine della stessa misura delle fettine di Spam
Io ho tagliato un anello della scatola e lo ho usato per fare le formine pressando col manico della palettina da riso ben bene
Lo spam va tagliato in fettine spesse circa mezzo centimetro, le lasciate marinare un pò nella salsa, diciamo 20 minuti, e poi le passate in padella e le fate cuocere un pò finkè i bordi fanno la crostina croccante senza aggiungere nulla e senza farle bruciare. Quando sono cotte le appoggiate sulle polpettine di riso come per fare un panino e poi ci rotolate attorno una striscia di alga nori.
Il risultato è quello che vedete qui sotto e che vi assicuro è buonissimo !!!

un solo spam musubi

spam musubi

Comments (1) »

TORINAPPLE

INGREDIENTI

pollo q.b. (diciamo 500 gr)
una scatola di ananas a fette o cubetti
1 cipolla a fettine sottili
5 cumquat (mandarini cinesi)
salsa teriyaki
salsa agrodolce
acqua, sale, burro

COME SI FA
Prima di tutto affettate le cipolle sottili e le mettete in un wok a dorare con un pizzico di burro.
Aggiungete i pezzettini di pollo e una tazza d’acqua e cuocete a fuoco medio fino a quando vedete il pollo cambiare colore e diventare bianco (pochi minuti) Aggiuntete  allora la salsa teriyaki e la salsa agrodolce e mescolate ancora, scolate dal succo l’ananas e buttatelo nel wok a fare compagnia al pollo aggiungendo solo un poco del suo succo e anche tagliate a metà i mandarini cinesi spremeteli un poco e aggiungete anche quelli.
Cuocete il tutto a fiamma media fino a quando non sentirete un bel profumino, il pollo sarà dorato e il sugo ristretto.
NOTA - Potete guarnire se volete con una spolverata di noccioline tritate grossolanamente

No comment »

CURRY RICE

INGREDIENTI
carne di pollo o tacchino
una mela intera
cipolle
patate
carote
curry bar (in vendita nei negozi di alimenti asiatici, a Milano ad esempio ARI RANG)
burro
CUCINARE IL RISO
A parte, dopo averlo lavato, fate cuocere il riso al solito modo e una volta pronto il tutto lo aggiungerete al piatto o al bento senza mescolarlo al curry ma tenuto ben separato ^^
CUCINARE LA CARNE
Tagliate a pezzettini il pollo o il tacchino.
Buttate un pò di burro nella pentola insieme alla cipolla tagliata a pezzettini minuti finchè inizia a profumare di buono ^^
Poi mettete la carne nella pentola e attendete che il pollo sia cotto (bastano pochi minuti se è tagliato piccolo). Aggiungete le patate e mescolate un pò, mettete un pò di acqua nella pentola fino a coprire le patate. Aggiungete la mela tritata grossolanamente.
Attendete 15 / 20 minuti cuocendo a fuoco medio e coprendo il tutto con il coperchio.
Quando le patate iniziano ad essere morbide aggiungete del dado di pollo e mescolate, a questo punto spegnete il fuoco e aggiungete una curry bar (le vendono sia dolci che piccanti, voi mettete quella che preferite) mescolando bene per non fare grumi.
A questo punto il vostro curry rice è pronto, servitelo mettendo prima il riso e poi il curry di fianco, mai sopra e mai mescolato al riso ^^
Lo potete conservare circa 3 ggiorni.
BUON APPETITO !!!
いただきます!


 

Comments (2) »

INSALATA FREDDA DI POLLO AL CURRY

POLLO AL CURRY

 

INGREDIENTI
un petto di pollo
mezza tazza di yogurt
2 cucchiai di mayonese o panna da cucina
5 cucchiai di curry powder
il succo di mezzo lime
1 cucchiaio di miele
mezzo cucchiaio di cannella
un pizzico di sale
un pizzico di pepe nero
mezza cipolla rossa macinata
1 tazza di uva rossa senza semi
mezza tazza di mandorle tostate
mezza tazza di cilantro o in alternativa, prezzemolo ^^

PREPARAZIONE
Cuocete il pollo nel microonde o in padella finchè è ben cotto, poi trasferitelo su un piatto, fatelo raffreddrare e tagliatelo a cubettini.
Nel frattempo mescolate insieme la maionese (o la panna da cucina), lo yogurt, il succo di lime, il miele, la cannella e il pepe in una ciotola, aggiungeteci le cipolle, l’uva e poi il pollo e mescolate bene il tutto.
Per un miglior sapore refrigerate una notte prima di mangiarlo e quando lo servite aggiungete le mandorle tostate e il prezzemolo o il cilantro se lo avete.

No comment »

YAKITORI - SPIEDINI DI POLLO

YAKITORI

DOSI PER 6 PERSONE
INGREDIENTI
- 750 gr. di cosce disossate di pollo
- 500 gr. di fegatini di pollo
- 6 porri novelli o cipollotti
- sale
- 1.5 dl. di sake
- 1.5 dl. di salsa di soia scura
- 5 dl. di salsa di soia chiara
- 5 dl. di mirin o di sherry
- 6 cucchiai di zucchero sansho o pepe bianco

PREPARAZIONE
spellare il pollo e tagliarlo in lunghe strisce sottili, oppure cubetti; dividere a metà i fegatini e scartare tessuti e tendini;
pulire i cipollotti e tagliarli a tocchetti di 2.5 cm, tagliare i fegatini a pezzetti;
infilare i tocchetti di pollo su spiedini, alternandoli con pezzi di cipollotti, posizionati trasversalmente.
Infilare i fegati su altri spiedini.
Mescolare in una pentola tutti gli ingradienti per la salsa yakitori, tranne il sansho, portare a ebollizione e togliere subito dal fuoco.
Lasciar raffreddare prima dell’uso.
Spennellare con la salsa yakitori e rimettere sul fuoco, terminare la cottura irrorando con la salsa. Grigliare gli spiedini sulla brace, girando spesso, finchè sono a metà cottura. Se volete è disponibile in internet un video che vi mostra come preprarli al meglio direttamente dalla signora Reiko Hashimoto ^^
Clicca qui per veder come fare gli Yakitori ^^

いただきます!

No comment »

POLLO CON VERDURE E SALSA DI SOIA

INGREDIENTI
- 150 gr di petto di pollo
- 1 carota, 2 cipollotti, 1 zucchina
- salsa di soia kikkoman
- 2 bustine di zucchero
- un pizzico di sale
- 1 noce di burro

PREPARAZIONE
tagliate il pollo a dadini e la verdura a striscioline o piccolissimi pezzettini
scaldate la padella (o se lo avete un wok) con un po di burro e buttateci le verdure e il sale, giratele un pò per farle dorare e quando vi sembrano cotte (circa 10 minuti) aggiungete il pollo, la salsa di soia e lo zucchero
cuocete finchè il tutto appare dorato e il profumo vi fa venire l’acquolina ^^
fatelo riposare in frigo in una scatola senza coperchio e poi impacchettatelo nel vostro bento la mattina
いただきます!

 

No comment »